Garanzia Giovani, corso di grafica multimediale Realizzazione grafica di Francesco Baccaro

Garanzia Giovani, corso di grafica multimediale In evidenza

Secondo l’Istat nel secondo trimestre 2016 il numero dei Neet in Italia, degli under 30 che non studiano e non lavorano, si è ridotto di 250mila. Merito soprattutto, a detta del ministro del Lavoro Giuliano Poletti, di Garanzia Giovani.

Intervenendo l’8 novembre all’apertura del salone Orientasud a Napoli, Poletti ha ricordato in materia l’importanza di dover «recuperare molto anche in termini di dispersione scolastica, perché abbiamo molti giovani che cominciano le superiori, poi durante il primo o il secondo anno abbandonano e dopo non li ritroviamo più». Per loro «con Garanzia giovani abbiamo cominciato questo percorso e alcuni di questi ragazzi hanno scelto magari di tornare a scuola o magari di cominciare con un’attività di formazione professionale».

Corso di grafica multimediale per 15-18enni a Casarano
Il riferimento del ministro è a quei progetti formativi di potenziamento/acquisizione di competenze, articolati in moduli certificabili e rivolti a ragazzi dai 15 ai 18 anni che sono usciti dal circuito scolastico e non stanno svolgendo alcuna attività lavorativa. Ce ne siamo occupati in precedenza su queste colonne, soprattutto per segnalare l’avvio delle procedure in Regione Puglia. Adesso molti di questi percorsi stanno per partire. Ne segnaliamo uno in particolare, il cui esordio è previsto per metà dicembre. Si tratta del corso gratuito di 500 ore per addetto alla grafica multimediale. Lo organizza l’Associazione Scuole e Lavoro (Ascla) di Casarano, in provincia di Lecce, insieme all’Istituto Meucci della medesima cittadina e con la collaborazione del tessuto imprenditoriale salentino.

Per maggiori informazioni clicca qui

Kleos Tv