Un’immagine dell’edizione 2015 di “Luci sul lavoro” Un’immagine dell’edizione 2015 di “Luci sul lavoro”

Luci sul lavoro con video e foto In evidenza

Ancora pochi giorni di tempo per scoprire chi ha vinto al contest creativo dedicato a “Luci sul Lavoro - Immagini, musica e parole che raccontano il lavoro”. Le sezioni sono due, video (cortometraggi) e fotografie. All’interno della prima, sono previste due sottosezioni: la prima concentrata sul lavoro dal punto di vista delle sue caratteristiche, opportunità, sviluppi, criticità, soluzioni; la seconda sull’autoimpiego, per raccontare storie d’impresa innovativa o tradizionale nate anche grazie a SELFIEmployment, la misura di Garanzia Giovani destinata a giovani 18-29 anni per promuovere percorsi di formazione e accompagnamento che aiutino ad accedere a finanziamenti agevolati e sviluppare idee di impresa.

I cortometraggi ammissibili, prodotti con qualsiasi strumento di ripresa purché proiettabili su schermo (in sala e all’aperto), sono a colori o in bianco e nero e di una durata massima di 30 minuti. Sono compresi documentari con interviste a lavoratori, imprenditori, sindacalisti, politici locali e nazionali, riprese di lotte e manifestazioni sindacali, ricostruzioni storiche di luoghi, realtà, con montaggio di materiale fotografico, disegni ecc.

Nelle fotografie, ad alta risoluzione e incentrate sui medesimi temi dei video, non possono essere presenti riferimenti a brand riconoscibili.

I primi classificati per ciascuna categoria video vinceranno 1.500 euro. Nella sezione fotografia, 750 euro.

La cerimonia di premiazione si svolgerà il 9 luglio 2016 durante Luci sul Lavoro, evento ricco di incontri, workshop, spazi espositivi ed esibizioni promosso da Italia Lavoro con Eidos e Comune di Montepulciano che si terrà nel Comune in provincia di Siena dal 7 al 9 luglio prossimi.

 

Kleos Tv