Andare all’estero con Intercultura In evidenza

Aperto il nuovo bando di concorso di Intercultura che offre circa 2.000 posti in oltre 65 Paesi di tutto il mondo, di cui oltre 1.400 sovvenzionati attraverso borse di studio, per gli studenti delle scuole superiori interessati a partecipare a un programma di scambio all’estero a partire dall’estate 2017.

I programmi sono rivolti in particolare a studenti delle scuole superiori nati tra il 1° luglio 1999 e il 31 agosto 2002, cioè di età compresa tra i 15 e i 18 anni. Per parteciparvi, bisogna candidarsi entro il 10 novembre cliccando qui. La selezione inizierà subito dopo in una delle sedi di Intercultura presenti nella zona del candidato. Gli incontri di selezione prevedono una prova di idoneità, colloqui individuali con i volontari dell’associazione, attività di gruppo con i ragazzi che hanno già fatto questa esperienza e un incontro con i genitori degli studenti.

Intercultura valuta anche i risultati scolastici dell’anno in corso e degli ultimi due anni (la maggior parte delle scuole all’estero non accetta la candidatura di studenti che negli ultimi due anni scolastici abbiano riportato bocciature o debiti significativi).
Anche se Intercultura mette a disposizione centinaia di borse di studio totali o parziali con un proprio fondo dedicato a questo scopo, per l’adesione ai programmi è prevista una quota di partecipazione. Inoltre, sono disponibili centinaia di borse di studio messe a concorso da aziende, enti, fondazioni o banche italiane.

Il programma comprende:
• la selezione e il percorso di formazione prima, durante e dopo il soggiorno all’estero;
• il viaggio internazionale con vettori scelti da Intercultura;
• l’ospitalità per tutta la durata del programma;
• la frequenza alla scuola e i libri di testo;
• l’assistenza all’estero;
• la copertura assicurativa per responsabilità verso terzi;
• l’assicurazione per incidenti, per malattie e per invalidità permanente.

Per maggiori informazioni clicca qui

Kleos Tv